Archive for the ‘Tours’ Category

Ennesimo incidente….

Monday, August 8th, 2005

Beh ragazzi…
preferivo non mettere questo post.. ma la vita è vita.. e anche raccontarlo fà piacere ;)
Sabato sono uscito con i ragazzi del motolampeggio per farci una bella gita a Castelluccio di Norcia; per la maggior parte del tempo io sono andato ad andature molto più che turistiche per aspettare e fare compagnia al mio collega Alfio.
Al ritorno, dopo esserci salutati con tutti gli altri a Sassacci, torno trottarelando ad andature da codice della strada (non pensavo fosse possibile) rimanendo in coda alle altre macchine stando sempre dietro al mio collega.
Ad un certo punto, all’altezza di Riano, noto un cinquantino che cammina sulla striscia di destra della strada, piano piano comincio ad avvicinarmi…. tanto è tranquillo, sta lì no? Mentre sto per affiancarmi vedo che quel coso a due ruote comincia a sbandare, và sull’erba, rimbalza sul guardrail e mi prende in pieno!!!!!

LI MORTACCI SUA!!!!!

Resto qualche secondo per terra, con la faccia sull’asfalto, e penso che sia un incubo; i pensieri vanno alla prossima settimana, dato che venerdì dovrei partirci con quella moto per le ferie.

Appena realizzo che è tutto vero mi alzo e mi dirigo verso di lei, la alzo, sembra ancora intera.
A quel punto giro il volto cercando quel demente che chissà per quale motivo andava sul bordo della strada e chissà come si sia distratto.
E’ un ragazetto, un po’ sanguinante (santa tuta di pelle) comincia a pregarmi di non chiamare nessuno, che non ha i documenti di permesso di soggiorno, che se lo bekkano lo rimandano a casa…. STICAZZI!
Noto un odore di birra e capisco che era andato a fare la spesa, aveva il motorino carico di bottiglie di birra e pane, le bottiglie rotte rimangono per strada, sperando che nessuno abbia forato per colpa loro.
Mosso da un barlume di umanità gli dico di chiamare qualche amico in regola che prenda il suo posto… più di questo non posso fargli.
Chiamo il 112, non risponde, allora faccio il 113, nulla anche qui, rifaccio il 112… come sopra… rifaccio il 113, dopo un po’ qualcuno risponde e cominciano a passarmi diversi interni… alla fine mi ritrovo a parlare con la municipale di roma ?!?!?
Controllo la moto, non parte! I danni non sono pochi: serbatoio, bilanciere, leva frizione, freccia sx, tampone sx, carter e paracarter sx, marmitta sx.
Nel frattempo il ragazzo cerca qualcuno che gli dia una mano e dice che se ne vuole andare… che ha paura, che mi paga in contanti.
Supportato dal mio collega (rimasto lì per tutto il tempo) evito di menarlo.. ma le palle me le ha fatte girare parecchio.
Dopo un po’ arriva una sua amica italiana e ci mettiamo d’accordo per fare il CID, ci spostiamo verso un benzinaio lì affianco per non rimanere in mezzo alla strada e lì troviamo una gentile signora che ci dona il suo CID.
Lo compiliamo e ce ne andiamo verso le 20:40, nel frattempo la volante che avevamo chiamato ancora non era passata! CHE SCHIFO!!

Giocarello con la moto e dopo un po’ decide di mettersi in moto, scortato da Alfio piano piano arrivo fino a casuccia, metto la moto nel box e la guardo… MI SPIACE!

Lunedì mattina la porto subito dal meccanico sperando che me la rimette in sicurezza per circolare per venerdì sera.. altirmenti devo cambiare i programmi delle ferie!

Morale: cose che capitano, basta rialzarsi in piedi senza problemi e raccontarle… MA LE PALLE GIRANO UGUALMENTE!

Lammppsstristi

Share